Palazzo Tagliaferro – Palazzo Tagliaferro

Palazzo Tagliaferro

Palazzo Tagliaferro, nato da un importante lavoro di riqualificazione della zona di Largo Milano, per molti anni in forte degrado. L’imponente edificio del XVIII secolo che presenta le caratteristiche tipiche delle dimore nobiliari di campagna di  fine XVIII – inizio XIX secolo, è stato completamente ristrutturato e recuperato all’uso pubblico dopo un periodo di abbandono che risaliva agli anni ‘70. Il comune di Andora che ne è divenuto proprietario nel 2001, ha realizzato l’opera di riqualificazione e lo ha riconsegnato alla città con l’obiettivo di farne uno spazio di aggregazione culturale, didattico e ludico. Palazzo Tagliaferro dispone di quattro piani da 360 metri quadrati ciascuno. I lavori di restauro hanno riportato alla luce alcuni affreschi antichi e pavimenti fortunosamente risparmiati dal degrado.

Sala mostre del Piano Nobile

Al secondo piano che è stato definito il piano nobile sono stati scoperti e recuperati alcuni pregevoli affreschi rinvenuti dopo la rimozione di alcuni intonaci successivi all’epoca di costruzione. Questo piano sarà utilizzato per gli eventi culturali organizzati da c|e contemporary.

Scroll to top