FESTIVAL AG NOIR IV EDIZIONE – Palazzo Tagliaferro

FESTIVAL AG NOIR IV EDIZIONE

VENERDI’ 6 – SABATO 7  E DOMENICA 8 LUGLIO 2018
appuntamento con la IV edizione del Festival AG Noir
presso i Giardini di Palazzo Tagliaferro
Tutti gli aggiornamenti sul programma 2018 sul nostro sito e su
http://festivalagnoirandora.it
Libri noir, editoria indipendente e casi di cronaca raccontati da giornalisti ed investigatori caratterizzano il Festival “AG Noir” (A come Andora e G come Genius) condotto da Christine Enrile, presidente della C|E Contemporary con padrino e mattatore Andrea Pinketts, scrittore, giornalista, drammaturgo e opinionista italiano.
L’idea di un festival dedicato al Noir è nato a partire dal 2015 ad Andora durante incontri con gli autori partecipanti ad una rassegna letteraria promossa dal Comune di Andora e si è sviluppata grazie alla collaborazione con la C|E Contemporary, diventando così un appuntamento fisso delle estati andoresi. Christine Enrile, coordinatrice di eventi culturali nazionali ed internazionali e Presidente della C|E contemporary, ha contribuito a sviluppare un’idea del sindaco di Andora Mauro Demichelis dando vita alla manifestazione culturale che è andata a completare la ricca programmazione di Palazzo Tagliaferro, cuore culturale e artistico della città di Andora.
La manifestazione, organizzata da C|E Contemporary e dagli Assessorati alla Cultura, alle Associazioni ed al Commercio del Comune di Andora, prende vita negli scenografici Giardini di Palazzo Tagliaferro proponendo un fitto programma caratterizzato da performance teatrali, incontri con autori, proiezioni cinematografiche, workshop, mostre d’arte contemporanea di genere, momenti di approfondimento di cronaca reale, colazioni Noir e un Concorso Letterario dedicato ad autori esordienti, che offre come premio la pubblicazione dei dieci racconti vincitori in un’antologia.
Durante gli incontri si sono affrontati temi quali: il Caso di Foligno e il Mostro di Firenze, analizzando le tecniche investigative con un approfondimento sui fatti di cronaca che hanno segnato la storia contemporanea del nostro paese quali le Stragi di Capaci e di Via D’Amelio.
AG NOIR ha accolto personaggi di spicco come: Roberta Bruzzone, criminologa e psicologa forense, il regista Aldo Lado, Alvaro Fiorucci, giornalista e caporedattore TGR Umbria, il colonnello Fabio Federici, ufficiale dell’Arma dei Carabinieri insignito di numerosi encomi per i successi investigativi, il regista Biagio Proietti, lo psicologo Alessandro Meluzzi, il giornalista Massimo Numa e molti altri ancora.
A cornice del Festival, nell’Anfiteatro dei Giardini di Palazzo Tagliaferro, si svolge inoltre la Fiera del Libro “Buona Letteratura – Noir e non solo”, un incontro dedicato al mondo dell’editoria indipendente e di qualità, che permette agli appassionati della lettura di incontrare da vicino le ultime produzioni e proposte di editori e librai che hanno fatto della cura e della buona qualità la loro filosofia.
Scroll to top